Citazioni con argomento "Estraniamento"

Com'è bella la nostra cucina in questo momento. Così penso, immancabilmente, con la commozione che si prova davanti a un paesaggio incontaminato. A volte me lo dico persino, a mezza voce, perché Maya non senta. Lei mi prende in giro per il mio sentimentalismo, ma io devo dirlo perché in quel momento non ci sono più io, tu lo sai, l'hai detto tu stessa. Me ne sto là fuori, appoggiato al davanzale della vita.

David Grossman, Che tu sia per me il coltello

non ho più un mio respiro...
la notte dorme
ed io mi sento bellissima
perché non possiedo nulla
nemmeno la punta del naso
né gli occhiali
dolci appendici che accendono forme e ridisegnano sogni
non possiedo un sorriso
né una lacrima perduta
ho una voce che attende in gola
saltella sulla lingua e si butta nel vuoto

potrei gettarmi dietro a lei
supplicando silenzi

ma non possiedo una speranza
non un desiderio
sono una dormiente che non possiede il suo sonno
sono sveglia ma non possiedo realtà alcuna

la notte possiede la pioggia

io mi distendo ad ascoltarla

e sono bellissima
perché non possiedo nulla

dispersa in mille gocce di pioggia

Anna Pieroni, [bellissima]