James Joyce

Al culmine della collina di Inchicore s'erano raccolti gruppi di spettatori per assistere al precipitoso ritorno delle macchine: attraverso questo canale di miseria e di inerzia correva la ricchezza e l'industria del continente. Di tanto in tanto i gruppi di persone si sbracciavano nell'applauso di gratitudine dell'oppresso.

James Joyce, Gente di Dublino