Roberto Benigni

Quando la vidi entrare in scena vidi una maestà fragile, una fragilissima maestà. È come quando trovi una montagna di neve. Dice il poeta «Se hai una montagna di neve tienila all’ombra», perché le maestà come le montagne fragili sono delicate, bisogna custodirle bene e non esporle ai lumi. E allora io ho trovato questa montagna di neve. Della grandezza delle montagne te ne accorgi quando t’allontani. [...] Può accadere tutto e tutto è lecito, ma lo stare insieme, il camminare insieme nel tempo verso la stessa direzione, ritmare il passo uno con l’altro è un appagamento, è una gioia che nei primi tempi son tutte bischerate.

Roberto Benigni, Il senso della vita (puntata del febbraio 2006)

Lo sai perché si fanno le guerre? Perché il mondo è cominciato senza l'uomo e senza l'uomo finirà.

Tratta da La tigre e la neve di Roberto Benigni